TEST ONLINE

 

 

Esami di AMMISSIONE

con la piattaforma Microsoft Teams + JotForm

Come affrontare il TEST ONLINE

CORSI ACCADEMICI

Il TEST DI AMMISSIONE AI CORSI ACCADEMICI - CONOSCENZE TEORICHE E DI CULTURA MUSICALE DI BASE si inserisce all’interno del quadro normativo mantenendo, comunque, un margine di discrezionalità rispetto ai contenuti, in particolare nelle modalità di somministrazione.


Di seguito daremo una descrizione delle aree di interesse.


In base alle indicazioni ministeriali, contenute nella tabella A allegata al DM 382/17, lo studente che accede al percorso accademico dovrà dimostrare:

  • La padronanza nell'utilizzo dei codici di notazione,
  • la conoscenza degli elementi fondamentali della teoria musicale
  • l'esercizio delle fondamentali abilità relative all'ascolto
  • la lettura ritmica e cantata.

E’ opportuno chiarire che le competenze di base non si riferiscono ad esami di livello pre AFAM ma a tutto quel corredo di conoscenze che uno studente deve possedere per accedere ai corsi accademici di primo livello, indipendentemente dai titoli acquisiti in precedenza.


Come si articola il test di ammissione?


Sempre dal DM 382/17 si legge che: “per essere ammessi ai corsi di Diploma accademico di primo livello, gli studenti dovranno superare uno specifico esame di ammissione articolato in due prove”.

A questo si aggiunge un colloquio di carattere generale e motivazionale.

IL TEST [AMMISSIONE AI CORSI ACCADEMICI]

La modalità di somministrazione online adottata per questa sessione risponde alle esigenze di distanziamento sociale causate dall’emergenza sanitaria e per tale motivo, rispetto al passato, l’esame non prevede un vero e proprio scritto ma si articolerà su tre principali ambiti di interesse:

  • Area di percezione musicale/Ear training
  • Area di competenze teoriche
  • Area di Lettura musicale

 

EAR TRAINING

Lo studente dovrà dimostrare di saper riconoscere all’ascolto strutture ritmiche nei tempi semplici, composti e misti.
Saranno proposte 3 brevi sequenze/brani ritmici.

Per ciascun esercizio saranno indicate le cellule ritmiche o, per l’esercizio nei tempi misti, il metro.

Lo studente dovrà selezionare la risposta corretta.

Ritmo


Procedura

  • Ascoltare il file audio
  • Individuare le cellule
  • Ordinare le cellule (si consiglia di trascrivere su di un foglio la sequenza delle cellule)
  • Selezionare la risposta corretta

Per i tempi misti:

 

Melodia

Procedura

Sarà proposta una melodia. Lo studente dovrà selezionare la melodia corrispondente all’audio proposto.

  • Ascoltare il file audio
  • Individuare la melodia corretta tra 3/5 proposte
  • Selezionare la risposta corretta

 

Polifonia

Procedura

Sarà proposta un brano polifonico. Lo studente dovrà selezionare l’estratto corrispondente all’audio proposto.

  • Ascoltare il file audio
  • Individuare l’estratto corretto tra 3/5 proposte
  • Selezionare la risposta corretta

 

Armonia

Procedura

 

Sarà proposta una successione accordale. Lo studente dovrà selezionare la successione corrispondente all’audio proposto.

  • Ascoltare il file audio
  • Individuare la successione accordale corretta
  • Selezionare la risposta corretta

Le sigle scritte con caratteri MAIUSCOLI si riferiscono ad accordi MAGGIORI.
Le sigle scritte con caratteri minuscoli si riferiscono ad accordi minori.

 

TEORIA MUSICALE – CONOSCENZE TEORICHE E DI CULTURA MUSICALE DI BASE

Attraverso l’analisi di una o più partiture (o semplici estratti) tratte del repertorio musicale – dal periodo barocco sino ai generi musicali jazz e popular music – lo studente dovrà dimostrare di conoscere i principali argomenti di teoria e di cultura musicale.

 

Procedura

Codici di notazione ed elementi del linguaggio musicale

Lo studente dovrà:

  • Analizzare gli estratti proposti
  • Selezionare la risposta corretta tra quelle proposte

 

LETTURA ESPRESSIVA - SUCCESSIVA ALL'IMMATRICOLAZIONE

Lo studente dovrà dimostrare di possedere buone conoscenze degli elementi di scrittura musicale attraverso la lettura di un brano musicale, proposto dalla commissione, rispetta tutte le indicazioni agogiche, dinamiche e di articolazione.

Il brano potrà essere tratto dal repertorio e potrà avere anche un accompagnamento strumentale (base).